ALALIA: LA BATTAGLIA CHE CAMBIÒ LA STORIA

ALALIA: LA BATTAGLIA CHE CAMBIÒ LA STORIA 2019-02-01T12:08:03+00:00

VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019

Sala 9 ore 14:00 – 17:30

ALALIA: LA BATTAGLIA CHE CAMBIÒ LA STORIA
Etruschi Greci e Punici nel Mediterraneo del VI sec. a.C.

A cura di Vincent Jolivet, responsabile scientifico Programme Collectif de Recherche “Aleria et ses territoires” e Simona Rafanelli responsabile Progetto espositivo nel Museo di Vetulonia

Ingresso libero e gratuito


14:00
Saluti della Delegazione corsa
Gilles Simeoni président du Conseil Exécutif de la Collectivité de Corse
Pierre-Jean Campocasso direttore Patrimonio della Corsica

Prima parte

14:15
Vincent Jolivet directeur de recherche CNRS-UMR8654 (AOrOc) Ecole normale supérieure
«Una nuova stagione archeologica si apre ad Aleria»

14:30
Jean Castela storico e président de l’INEACEM
«La Corse antique dans l’espace tyrrhénien‌»

14:45
Matteo Milletti Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio – Siena
«La Corsica prima di Alalia: alcune sepolture collettive di Capo Corso»

15:00
Adriano Maggiani già ordinario Etruscologia e Archeologia italica Università Ca’ Foscari di Venezia
«La battaglia di Alalia vista dall’isola d’Elba»

15:15 Pausa

Seconda parte

16:00
Raimondo Zucca direttore Antiquarium Arborense di Oristano
«L’isola Sardò prima e dopo la battaglia di Alalìe»

16:15
Francesco di Gennaro già Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio – Sassari e Nuoro
«Uno stanziamento “etrusco” del X sec. a.C. sulla costa della Gallura»

16:30
Rubens D’Oriano Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio – Sassari e Nuoro
«Olbia 630-510 a.C.: l’unico insediamento greco della Sardegna»

17:00
Simona Rafanelli direttore scientifico Museo Civico Archeologico “Isidoro Falchi” – Vetulonia
«Prima e dopo Alalìa: preparando la Mostra a Vetulonia»


Ingresso libero e gratuito