Programma in aggiornamento


Domenica 19 dicembre 2021
Auditorium ore 9:00-18:00

XVII INCONTRO NAZIONALE DI ARCHEOLOGIA VIVA
Terza parte

A cura di Piero Pruneti

9:00 Proiezione del film vincitore Premio FIRENZE ARCHEOFILM 2021
Gli ultimi segreti di Nazca, regia Jean Baptiste Erreca, Francia, durata 52’
Intervengono Dario Di Blasi direttore artistico Firenze Archeofilm, Giuditta Pruneti direttore editoriale Firenze Archeofilm

10:10 Pausa

11:00 Mario Tozzi CNR, presidente Parco regionale dell’Appia antica, conduttore televisivo
«Il clima cambia, i Sapiens no»

11:30 Giorgio Manzi paleoantropologo alla Sapienza Università di Roma
«Il racconto dell’ultimo Neanderthal»

12:00 Franco Cardini storico medievista e scrittore
«L’avventura di un povero cavaliere del Cristo. Frate Francesco, Dante, Madonna Povertà»

13:00 Pausa

14:30 Louis Godart accademico dei Lincei
«Omero e gli eroi fra Mesopotamia ed Egeo»

15:00 Paul Arthur docente Archeologia medievale all’Università del Salento
«I Bizantini nel Sud Italia: una lunga storia, un patrimonio da scoprire»

15:30 Pausa

16:15 Emanuele Zorino presidente Fondazione Aquileia, Cristiano Tiussi direttore Fondazione Aquileia
«Aquileia dai Romani al centenario del Milite Ignoto»

17:00 Alberto Angela divulgatore scientifico e scrittore
Intervista a cura di Piero Pruneti
N.B. L’intervento non sarà in presenza ma da remoto a evitare rischi di contagio per probabili assembramenti


Domenica 19 dicembre 2021
Sala Onice ore 9:30-13:15

CORSICA INDIGENA
Mobilità e contatti nel Tirreno durante il I millennio a.C. 

9:30 Apertura tavola rotonda
Jean Castela presidente INEACEM – Università di Corsica, Antonia Luciani assessore Beni culturali – Collettività di Corsica, Simona Rafanelli direttore Museo Civico Archeologico “I. Falchi” di Vetulonia

9:45 Pasquale Tramonti archeologo INRAP
«Origini della società indigena corsa (III-II millennio a.C.)»

10:15 Kevin Pêche Quilichini archeologo direttore Museu di l’Alta Rocca 
«La società indigena corsa nel I millennio a.C.»

10:45 Olivier Alfonsi dottorando di ricerca presso le università di Pisa e Grenoble, docente all’Università di Corsica
«Il ruolo della Corsica nel mondo etrusco (VI-IV sec. a.C.)»

11:15 Pausa

11:45 Simona Rafanelli direttore Museo Civico Archeologico “I. Falchi” di Vetulonia
«Ceramografia e ideologia funeraria nella necropoli di Casablanda: il cratere del Pittore di Aleria»

12:15 Daniele Maras funzionario archeologo responsabile per il territorio di Tarquinia, Veio e l’Agro Falisco
«Populonia e il populus ex insula Corsica»

12:45 Conclusioni
Don Matthieu Santini presidente FRES – Università di Corsica, Jean Castela presidente INEACEM


Domenica 19 dicembre 2021
Sala Onice ore 14:30-17:00

TARAS E VATL
Città di mare e antichi porti del Mediterraneo

A cura di Simona Rafanelli direttore Museo Civico Archeologico “Isidoro Falchi” di Vetulonia – MuVet, Eva Degl’Innocenti direttore Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA

14:30 Eva Degl’Innocenti direttore MArTA
«Il Progetto culturale Taras e Vatl. Dalle Mostre al Convegno»

14:45 Mario Iozzo direttore Museo Archeologico Nazionale di Firenze – MAF
«Importazioni magnogreche a Chiusi»

15:00 Claudia Noferi funzionario archeologo Direzione Regionale Musei della Toscana)
«Modellini di maschere teatrali nei corredi funerari di età ellenistica in Etruria meridionale: iconografia, diffusione, produzione, interpretazione e confronti con gli esemplari magno greci»

15:15 Barbara Arbeid funzionario archeologo MAF
«Travestimenti e rappresentazioni sceniche nella ceramica etrusca a figure rosse»

15:30 Pausa

16:00 Lorenzo Mancini funzionario archeologo MArTA
«Oro per l’immortalità. Un rituale funerario tarentino fra Macedonia, Mar Nero e Magna Grecia»

16:15 Adriano Maggiani già Università Ca’ Foscari di Venezia, vice-presidente Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici
«Echi tarantini nella scultura etrusca di Volterra»

16:30 Giuseppina Carlotta Cianferoni già curatore Sezione Etrusca MAF
«Da Taranto a Tarquinia: il sarcofago delle Amazzoni»

16:45 Simona Rafanelli direttore MuVet
«Taras e Vatl. Un dialogo aperto al centro del Mediterraneo»


Domenica 19 dicembre 2021
Sala Limonaia ore 10:00-11:15

Presentazione volume
Giovanni Kezich, Ulisse non è lui. La grande sciarada di Omero alle origini della coscienza, Baldini+Castoldi

Interviene
Marco Valenti
docente Archeologia medievale all’Università di Siena


Domenica 19 dicembre 2021
Sala Limonaia ore 11:30-13:30

MUSEI ARCHEOLOGICI E CULTURA DIGITALE
La sfida della pandemia – tavola rotonda

A cura di Marxiano Melotti Università degli Studi Niccolò Cusano

Eva Degl’Innocenti direttrice Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA
Paolo Giulierini direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli – MANN
Anna Maria Marras Università di Torino – ICOM Italia – Commissione tecnologie digitali per il patrimonio culturale
Valentino Nizzo direttore Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia – ETRU


Domenica 19 dicembre 2021
Sala Limonaia ore 14:15-17:30

MIGRARE PERCORRERE TORNARE
I progetti UniFi in ambito archeologico ed epigrafico

A cura di SAGAS – Dipartimento di Storia Archeologia Geografia Arte e Spettacolo dell’Università di Firenze

14:15 Saluti Alessandra Petrucci rettrice UniFi, Paolo Liverani direttore SAGAS

14:30 MIGRARE
Fabio Martini SAGAS UniFi
«La storia comincia con i piedi. Le grandi migrazioni nella Preistoria»
Domenico lo Vetro SAGAS UniFi
«Vado e torno: come ricostruiamo la mobilità umana nella preistoria. Alcuni esempi»
Federico Contardi SAGAS UniFi
«Partire per antonomasia: l’esodo e le fonti egiziane»

15:40 PERCORRERE
Francesco Barsacchi, Dario Fossati, Giulia Torri SAGAS UniFi
«Il progetto Hittite Epigraphic Finds (HEF): siti, percorsi cerimoniali e percorsi commerciali dell’Anatolia ittita»
Maria Emanuela Alberti SAGAS UniFi, Angiolo Querci CFDS UniPi
«Percorsi tra Italia, Grecia e Cipro nella Tarda età del Bronzo»
Michele Nucciotti, Zaroui Pogossian SAGAS UniFi
«Percorrere la Via della Seta: il sito di Eghegis e l’Armenia medievale (secc. XIII-XIV)»

16:50 TORNARE
Amalia Catagnoti, Elisabetta Cianfanelli SAGAS UniFi
«… in attesa di tornare. Studi sui testi di Ebla dell’ultimo decennio»
Candida Felli, Marina Pucci SAGAS UniFi
«Da Afis ad Aleppo: tornare in Siria per la salvaguardia del patrimonio archeologico»


Domenica 19 dicembre 2021
Galleria ore 9:30-13:30

ABRUZZO
Archeologia e sviluppo territoriale

A cura delle Soprintendenze archeologia belle arti e paesaggio per le province di Chieti e Pescara e L’Aquila e Teramo

9:30  Apertura del convegno
Cristina Collettini soprintendente ABAP AQ-TE
Rosaria Mencarelli soprintendente ABAP CH-PE

10:00 Prima sessione: TUTELARE
Coordina: Cristina Collettini soprintendente ABAP AQ-TE

Alberta Martellone e Carla Pancaldi Soprintendenza ABAP AQ-TE
«Analisi delle aree archeologiche tra conservazione e sicurezza antropica»
Vito Maria Rosario D’Adamo capo Segreteria particolare di Sicurezza – MiC
«Cyber Security per i beni culturali»

11:00 Pausa

11:30 Seconda sessione: VALORIZZARE IL PATRIMONIO
Coordina Alberta Martellone Soprintendenza ABAP AQ-TE

Emanuela Ceccaroni soprintendenza ABAP AQ-TE
«Tra valli e montagne dell’Appennino: la valorizzazione di Alba Fucens e del suo territorio»
Gilda Assenti Soprintendenza ABAP AQ-TE
«Teramo, le aree archeologiche fra conservazione e integrazione urbana: buone prassi e nuove prospettive»
Rosanna Tuteri Soprintendenza ABAP CH-PE
«Narrare Teate per vivere Chieti»
Deneb Teresa Cesana Soprintendenza ABAP CH-PE
«Pescara – Rampigna: da campo sportivo a sito archeologico. Un percorso di valorizzazione per la tutela sostenibile»

12:30 Terza sessione: PROGETTARE RETI DI SVILUPPO TERRITORIALE
Coordina Rosaria Mencarelli, Soprintendente ABAP CH-PE

Lucio Zazzara presidente Parco Nazionale della Maiella
«La Maiella, Iuvanum e il turismo culturale nelle aree interne»
Giovanni D’Amico presidente DMC – Destination Management Company – Marsica
«Archeologia: il fil rouge del turismo culturale nella Marsica»


Domenica 19 dicembre 2021
Galleria ore 14:30-18:00

SULLA PORTA DELL’ADE
Le pitture “perdute” dell’Ipogeo dei Volumni

14:30 Saluti istituzionali
Leonardo Varasano assessore alla Cultura – Comune di Perugia
Gabriele Giottoli assessore al Turismo – Comune di Perugia
Margherita Scoccia assessore all’Urbanistica – Comune di Perugia
Antonello Palmerini Associazione Pro Ponte-Velimna

15:00 Introduce e coordina
Maria Angela Turchetti Direzione regionale Musei Umbria, direttore Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone

Daniela De Angelis Direzione Regionale Musei Lazio, direttore Sito Unesco di Cerveteri e Tarquinia, Gloria Adinolfi e Rodolfo Carmagnola Pegaso Srl Archeologia Arte Archeometria – Roma
«La Porta dell’Ade nelle pitture etrusche dell’Etruria meridionale»

Marina Sclafani dottore di ricerca in Etruscologia
«La Porta dell’Ade nelle urne ellenistiche»

Vincenzo Palleschi CNR-ICCOM – Pisa, Luciano Marras Art Test Studio – Pisa
Maria Angela Turchetti Direzione regionale Musei Umbria, direttore Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone
«Le pitture “perdute” dell’Ipogeo dei Volumni alla luce di nuove indagini archeometriche»

La Famiglia Velimna si presenta attraverso i figuranti del Corteo storico dell’Associazione Pro Ponte-Velimna intervistati dal giornalista Gino Goti