Programma in aggiornamento


Sabato 18 dicembre 2021
Auditorium ore 9:00-12:00

SCAVARE IL PRESENTE
Come l’archeologia può indagare l’età moderna e contemporanea

A cura di Giuliano Volpe Università di Bari Aldo Moro e Giuliano De Felice Università di Bari Aldo Moro

9:00 Giuliano Volpe Università di Bari Aldo Moro
Introduzione: «Storie di spazzatura e periferie, di guerre e prigionieri, di operai e migranti. L’età moderna e contemporanea raccontata dagli archeologi»

9:20 Marco Milanese Università di Sassari
«È utile l’archeologia dopo il Medioevo? (E fino a quando?)»

9:40 Sauro Gelichi Università Ca’ Foscari Venezia
«Bere e fumare ai confini dell’Impero. Tabacco e caffè in un città del Montenegro in età moderna»

10:00 Giuliano De Felice Università di Bari Aldo Moro
«Nel campo dell’archeologia. Indagini del passato contemporaneo al Campo pg 65 di Altamura (Ba): storie di prigionieri, partigiani e profughi»

10:20 Pausa

11:00 Franco Nicolis Ufficio Beni Archeologici – Soprintendenza Beni Culturali – Provincia autonoma di Trento
«Scavare la memoria. Archeologia della Prima Guerra Mondiale»

11:20 Francesca Anichini Laboratorio MAPPA – Università di Pisa
«Sul confine. Archeologia delle migrazioni contemporanee a Lampedusa»

11:40 Andrea Augenti Università di Bologna
Andrea Mandara Studio di Architettura – Roma
«East Side Story: da una fabbrica di zucchero nasce il Museo di Classe»


Sabato 18 dicembre 2021
Auditorium ore 12:00-13:00

SAMI – Società Archeologi Medievisti Italiani
PREMIO “RICCARDO FRANCOVICH”
Al Museo o parco archeologico per la migliore sintesi fra contenuti scientifici ed efficacia della comunicazione

Presiede Paul Arthur presidente SAMI e docente Archeologia medievale all’Università del Salento.
– Premiazione museo-sito vincitore 2021: CLASSIS Ravenna – Museo della Città e del Territorio. Intervengono: Giuseppe Sassatelli presidente Fondazione RavennAntica, Fabio Sbaraglia assessore alla Cultura Comune di Ravenna
– Premio speciale all’autore e conduttore televisivo Cristoforo Gorno per la divulgazione del Medioevo


Sabato 18 dicembre 2021
Auditorium ore 14:30-18:00

XVII INCONTRO NAZIONALE DI ARCHEOLOGIA VIVA
Seconda parte

A cura di Piero Pruneti

14:30 Donato Coppola Museo Civiltà Preclassiche Murgia Meridionale – Ostuni (Br)
«Il sacro e la pietà nella preistoria: trent’anni di ricerche nella Grotta santuario di Santa Maria di Agnano a Ostuni»

15:00 Giorgio Murru coordinatore scientifico Museo Zapata di Barumini e direttore Menhir Museum di Laconi
«Tra giganti e fate nella Sardegna antica»
Introduzione e chiusura dei “tenores” di Oniferi (Nu)

15:30 Pausa

16:20 Livio Zerbini direttore Centro internazionale sulle Province danubiane – Università di Ferrara
«Traiano: il principe ideale che fece grande Roma»

16:50 Antonia Luciani assessore Beni culturali – Collettività di Corsica
«Un saluto dalla Corsica etrusca»

17:00 Paolo Giulierini direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli
«Una storia da… “tessere”: il Mosaico di Alessandro»


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Verde ore 9:30-13:00

CONSERVARE E VALORIZZARE IL PATRIMONIO CULTURALE
Il contributo del progetto 4CH

A cura di 4CH – Competence Centre for the Conservation of Cultural Heritage

9:30 Visione del video di 4CH

9:40 Francesco Taccetti INFN, coordinatore 4CH
«Introduzione al progetto 4CH»

9:50 Roberto Di Giulio INCEPTION srl, 4CH
«La documentazione del patrimonio architettonico»

10:00 Massimo Negri direttore European Museum Academy Foundation, NL
«La formazione degli operatori del patrimonio culturale»

10:20 Marco Ciatti soprintendente Opificio delle Pietre Dure, Firenze
«I laboratori di conservazione e restauro»

10:40 James Bradburne direttore Pinacoteca di Brera, Milano
«Valorizzazione – un museo 24/7»

11:00 Pausa

11:30 Paolo Giulierini direttore Museo Archeologico Nazionale di Napoli
«Sing Sing il carcere dei beni archeologici: da deposito storico ad hub culturale del MANN»

11:50 Arianna Petricone Associazione Italia Langobardorum
«Sito UNESCO seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”»

12:10 Roberta Pieraccioli, Giovanna Santinucci Musei di Massa Marittima (GR)
«La storia di S. Pietro all’Orto: dal convento al museo»

12:30 Andrea Biffi MMN S.p.A., Trezzo sull’Adda (MI)
«Buone pratiche per la valorizzazione del patrimonio industriale: il caso di Crespi d’Adda»

12:50 Franco Niccolucci PIN, 4CH
«Le indicazioni del dibattito: conclusioni iniziali»


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Verde ore 14:30-18:00

L’ARCHEOLOGIA COME RISORSA PER LA RIPRESA DELL’ITALIA
Assemblea nazionale della Federazione delle Consulte Universitarie di Archeologia

Partecipano le Consulte Universitarie di: Preistoria e Protostoria, Archeologia del mondo classico, Archeologie postclassiche, Numismatica, Studi sull’Asia e sull’Africa, Antropologia.

Relazione introduttiva Giuliano Volpe presidente FCdA

Prevista la partecipazione di:
Mario Turetta direttore generale Educazione Ricerca e Istituti Culturali – Ministero della Cultura
Fabrizio Cobis dirigente Direzione generale Coordinamento Promozione e Valorizzazione della Ricerca – Ministero Università e Ricerca


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Onice ore 10:00-13:00

INCONTRO CON LA SLOVACCHIA
Clima – Patrimonio Unesco – Bratislava

Margaréta Musilová Municipal Monument Preservation Institute
Anna Gondová
Municipal Monument Preservation Institute
Eva Pauditšová Comenius University, Faculty of Natural Sciences
Ingrid Konrad  Main architect of the City of Bratislava
Eva Streberová MIB – Metropolitan Institute of Bratislava
«The European project ARCH – Advancing Resilience of Historic areas against Climate related and other Hazards with regard on Bratislava, Capital City of the Slovak Republic»

Margaréta Musilová Istituto per la Preservazione dei Monumenti di Bratislava – Società di Archeologia Slovacca presso Accademia delle Scienze Slovacca
«I confini dell’Impero Romano – Limes Romanus sul Danubio Centrale – Due  siti nuovi nella Slovacchia iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco»

Ivana Kvetánová OZ Priatelia Bratislavy, Istituto storico slovacco a Roma
Cristiana Conti restauratrice S.A.R. Firenze
«La veduta di Bratislava a Firenze. Una storia nascosta»

Coordina Marxiano Melotti Università Niccolò Cusano


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Onice ore 14:30-18:00

ARCHEOLOGIA AL TEMPO DEL COVID-19
Digitalizzazione del Patrimonio archeologico alla luce del PNRR

A cura della Sezione Toscana di ANA – Associazione Nazionale Archeologi

Con il patrocinio di Confprofessioni

Saluti
Alessandro Garrisi presidente nazionale ANA
Ivo Liserani presidente Confprofessioni Toscana

Modera
Giuseppe Clemente presidente ANA Toscana

Interventi

Chiara Veninata ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione – MiC
«Dati, relazioni, conoscenza: un modello fair per il Catalogo generale dei beni culturali»

Elena Calandra, Valeria Acconcia, Valeria Boi, Annalisa Falcone ICA – Istituto Centrale per l’Archeologia – MiC
«Il Geoportale Nazionale per l’Archeologia»

Francesca Anichini, Gabriele Gattiglia, Letizia Gualandi, Riccardo Montalbano, Antonella Rosa Saponara, Sara Zanni Università di Pisa – Progetto MAGOH
«La digitalizzazione dei dati archeologici nell’anno della Pandemia. L’esperienza del progetto MAGOH»

Elizabeth Fentress, Helga Di Giuseppe FASTI/FOLD&RS
«ARIADNE, Connessione e Dati: i Fasti Online e il Portale Nazionale»

Eva degl’Innocenti Museo Archeologico Nazionale di Taranto
«Il MArTA: Archeologia al Futuro»

Chiara Valdambrini Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Grosseto
«Musei civici e cultura digitale: l’esperienza del MAAM»

Maurizio Amoroso, Michela De Bernardin Entertainment Game Apps
«Patrimonio culturale digitalizzato: un “plus” dell’esperienza ludica e un asset del processo produttivo aziendale. Luci ed ombre di un trend in espansione»

Dibattito – Conclusioni


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Limonaia ore 9:30-16:30

VIAGGI DI CULTURA E ARCHEOLOGIA
Rassegna di itinerari turistico-culturali

A cura di Mark PR di Nadia Pasqual – Comunicazione per il turismo

09:30 POLONIA
A cura di Ufficio Turistico Polacco
Barbara Minczewa direttore Ufficio Turistico Polacco

«Polonia: in viaggio tra storia e memoria»

10:20 ROMAGNA
A cura di Visit Romagna
Chiara Astolfi direttore Visit Romagna

«Romagna Empire: le novità del turismo archeologico in Romagna»

11:10 GIORDANIA
A cura di Grand Tours Jordan
Carla Diamanti giornalista e consulente esperta di Giordania

«Giordania oltre il consueto: esperienze straordinarie»

12:00 MALTA e ARMENIA
A cura di Agenzia Viaggi Rallo / I Viaggi di Archeologia Viva
Stefania Berutti archeologa, assistente culturale Agenzia Viaggi Rallo

Enrico Lucci archeologo, collaboratore Cattedra di Paletnologia della Sapienza e Post-Doc presso il Deutsches Archäologisches Institut di Berlino
Ester Tamasi direttore Italia Visit Malta
Roberto Dan archeologo, assegnista di ricerca Università della Tuscia, co-direttore Missione Archeologica Italiana nel Caucaso – ISMEO
«In viaggio con le missioni archeologiche italiane»

12:50 pausa

14:00 CROAZIA
A cura di Parco Nazionale della Krka (Croazia)
Joško Zaninović direttore Area archeologica di Burnum e Puljane, NPK

Alessandro Campedelli Dipartimento Storia Cultura e Civiltà – UniBo
«Il fiume e la roccia. Viaggio nel Parco Nazionale della Krka (Croazia): fra natura e storia»

14:50 FRIULI VENEZIA GIULIA
A cura di PromoTurismoFVG
Alessandra Fogar responsabile area cultura PromoTurismoFVG
Cristiano Tiussi
direttore Fondazione Aquileia

«Aquileia: viaggio tra i tesori archeologici del Friuli Venezia Giulia»

15:40 DOLOMITI
A cura di Consorzio DMO Dolomiti
Alessandro Del Bianco vicesindaco e assessore alla Cultura – Comune di Feltre

«Feltre: città di cultura e archeologia ai piedi delle Dolomiti»

Info: 349.2131565  info@markpr.it


Sabato 18 dicembre 2021
Sala Limonaia ore 17:00-18:00

NURAGHE ARRUBIU
Messaggi dalla Sardegna nuragica

A cura di Gostour Sardegna – Is Janas

Fulvia lo Schiavo già soprintendente archeologa in Sardegna e Toscana

Mauro Perra responsabile scientifico Nuraghe Arrubiu di Orroli (Su)
«Il gigante Rosso racconta la sua storia»


Sabato 18 dicembre 2021
Galleria ore 9:45-10:45

CARTAGINE E TROIA
Dialogo su due antiche metropoli mediterranee

Massimo Cultraro CNR, Università di Palermo
Giovanni Di Stefano Università della Calabria e Università di Roma Tor Vergata
Diletta D’Ascia Centre Culturel International, Tunisi-Cartagine
Paolo Paganetto Oltre Edizioni – Genova


Sabato 18 dicembre 2021
Galleria ore 11:00-13:00

MODICANTICA
Una città tra musei e mostre

Saluti: Ignazio Abbate sindaco di Modica

I MUSEI DELLA CITTÀ
Maria Monisteri assessore alla Cultura

LE MOSTRE AL MUSEO
Domenico Buzzone direttore Parco di Kamarina
Catia Bernava responsabile Beni Culturali e Museo Civico
Giovanni Di Stefano direttore onorario Museo Civico
Maurizio Paoletti Università della Calabria
Marcella Pisani Università di Roma Tor Vergata 

Proiezione del documentario Statue bronzee a Modica di Andrea Giannone e Gaetano Trovato, prod. Comune di Modica, idea progettuale Ass. Herakles

Degustazione di dolci tipici di Modica


Sabato 18 dicembre 2021
Galleria ore 14:30-15:30

BUFALINO E CAMARINA
Tra archeologia e letteratura

A cura di Arteinsieme

Introduce Marcello Nativo presidente Arteinsieme
Domenico Buzzone direttore Parco di Kamarina
Giovanni Di Stefano
Università della Calabria

Marcella Pisani Università di Roma Tor Vergata
Zoe Hochenberger BA Università di Roma Tor Vergata

Presentazione del volume Bufalino e Camarina di G. Di Stefano, foto G. Leone, ed. Kromotografica-Arteinsieme


Sabato 18 dicembre 2021
Galleria ore 15:50-18:00

VETULONIA E LE ALTRE… CITTÀ ETRUSCHE DEI DUE MARI
Piccoli Musei raccontano Grandi Progetti fra Adriatico e Tirreno

A cura di Simona Rafanelli direttore Museo Civico Archeologico “I. Falchi” di Vetulonia – MuVet ed Elena Rodriguez direttore Musei di Santarcangelo

15:50 Simona Rafanelli, M. Francesca Paris, Costanza Quaratesi MuVet
«Vetulonia 2021: vi presentiamo il MuVet!»

16:10 Cecilia Maria Roberta Luschi DIDA Dipartimento Architettura – Università di Firenze
«Principi di Vetulonia: la parola ad Auvele Feluske!»

16:20 Claudia Noferi, Susanna Sarti Direzione regionale Musei della Toscana
«Città etrusco-romane e nuovi progetti nel distretto grossetano: le tre aree archeologiche nazionali Vetulonia, Roselle e Cosa»

16:35 Irene Lauretti  presidente Rete Musei di Maremma, Debora Rossi Museo Civico Archeologico della Civiltà etrusca “Enrico Pellegrini” e Museo Archeologico all’aperto “Alberto Manzi” – Pitigliano (Gr)
«Il patrimonio archeologico-artistico dei Musei di Maremma fra realtà materiale e virtuale»

16:50 Pausa

17:15 Marta Coccoluto Parco archeologico di Baratti e Populonia (Piombino – Li)
«Populonia, tutta un’altra acropoli. Progetti di conservazione e valorizzazione del Parco»

17:30 Elena Rodriguez Musei Comunali di Santarcangelo di Romagna (Rn)
«Archeologia ed etnografia per il territorio. Il Musas – Museo Storico Archeologico e il MET – Museo etnografico raccontano»

17:45 Paola Poli Museo della civiltà Villanoviana di Castenaso (Bo)
«L’Archeologia della Morte in mostra al MUV. Rituali funerari in area padana tra età del Rame ed epoca romana»


Sabato 18 dicembre 2021
Sala 4 ore 9:00-18:00

workshop

ARCHEOLOGIA E ARTE
Uno sguardo sulla Valorizzazione

A cura di Agostino De Angelis attore e regista teatrale

9:00 – 10:30
Regione Puglia Assessorato Turismo Cultura Valorizzazione del Territorio

Regione Lazio Assessorato al Turismo
Stefano Minerva presidente Provincia di Lecce e sindaco di Gallipoli
Carlo Salvemini sindaco di Lecce
Andrea Barone sindaco di Alezio (Le), Fabiola Margari assessore alla Cultura
Dario Allevi sindaco di Monza (Mb), Massimiliano Longo assessore alla Cultura
Alessio Pascucci sindaco di Cerveteri (Rm)
Pietro Tidei sindaco di Santa Marinella (Rm) e Paola Fratarcangeli delegata al Castello di Santa Severa
Stefania Bentivoglio sindaco di Tolfa (Rm)
Alessandro Grando sindaco di Ladispoli (Rm), Marco Milani assessore alla Cultura, Annalisa Burattini delegata all’archeologia
Mirko Zauri sindaco di Pescina (Aq)
Tiziana Cucolo presidente Centro Studi “Ignazio Silone”
Istituto Statale Istruzione Superiore “E. Mattei”
di Cerveteri
Giuseppe Distefano
direttore generale Reggia di Monza
Stefano Colombo
presidente Associazione “Libertamente” e direttore Compagnie Teatrali Monzesi

10:30 Rosario Tronnolone giornalista Radio Vaticana e critico cinematografico
«Alfred Hitchcock, al Vero attraverso il Bello»

10:45 Pio Panarelli archeologo, presidente Archeologia Ricerca e Valorizzazione srl (A.R.Va.) – Spin off Università del Salento
«Il Parco Archeologico di Rudiae: un progetto di archeologia pubblica»

11:00 Franco Leone scrittore, poeta, critico d’arte
«La musica dipinta da Caravaggio»

11:15 Rocco Normanno, Sergio Bonafaccia, Patrizia Di Nicola artisti, pittori
«L’arte pittorica vista ai giorni d’oggi»

11:30 Stefania Montori responsabile comunicazione Associazione “Aion Arte Cultura” e vicepresidente “Spoleto nel Cuore”
«Spoleto fulcro dell’Arte Europea»

11:45 Giuseppe Giangreco presidente Associazione “I Rasenna”

12:00 Andrea Cerqua pittore, editore della rivista Tracciati d’Arte

13:00 Pausa

14:00 Valentino Nizzo direttore Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
«Musei di comunità e comunità di Musei: il caso di ETRU»

14:30 Simona Rafanelli direttore Museo Civico Archeologico “I. Falchi” di Vetulonia
«In cammino con gli Etruschi di Vetulonia. I volti diversi di uno stesso percorso»

15.00 Lorenzo Guzzardi  direttore Parco Archeologico di Leontinoi
«Esperienze di valorizzazione dei Beni archeologici a Leontinoi e Megara Hyblaea nella collaborazione fra pubblico e privato»

15:30 Flavio Enei direttore Polo Museale Civico di Santa Marinella
«Il Polo Museale Civico di Santa Marinella tra scienza, educazione e ricerca»

16:00 pausa

16:30 Margherita Eichberg soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale
Simona Carosi, Daniele Federico Maras funzionari archeologi
«Tutela Fruizione Valorizzazione: una filiera da non interrompere. Esempi positivi di collaborazione tra Soprintendenza e altre realtà del territorio»

17:15 Sonia Signoracci direttore artistico “Apollo D’Oro, Santa Marinella Short Film Festival”

17:30 Desirée Arlotta presidente Associazione Culturale “ArchéoTheatron”, organizzatrice del workshop e promotrice di eventi culturali per progetti di valorizzazione